Un pacco dal Qatar. ‘Striscia la Notizia’ a Potenza per gli ‘ospedali’ da campo donati, ma incompleti

Mesi fa l’emiro del Qatar aveva annunciato la donazione di tre ospedali da campo all’Italia, che si diceva dovessero essere extra deluxe e invece si sono rivelati nient’altro che dei tendoni, per di più inadatti al clima del nostro Paese. Peccato che per renderli agibili il ministero della salute e regioni abbiano dovuto spendere più di un milione di euro. Tra le regioni che hanno dovuto esborsare bei soldini c’è la Basilicata. ‘Striscia la Notizia’ ha fatto visita all’ospedale da campo situato nei parcheggi del ‘San Carlo’ di Potenza, con l’inviata Rajae Bezzaz, che ha intervistato anche il governatore lucano Vito Bardi. Quest’ultimo, all’indomani del servizio, ha dichiarato: “Grazie Striscia la notizia per aver raccontato la vera storia degli ospedali da campo: purtroppo il regalo del Qatar al governo italiano si è rivelato meno completo di quanto immaginato, ma noi in Basilicata abbiamo utilizzato le strutture per fare prima i tamponi e poi la campagna di vaccinazione. “Sempre meglio di niente”, come ha detto la bravissima Rajae Bezzaz”. Mario Polese, consigliere regionale, che da mesi segue l’evolversi della vicenda, ha invece sottolineato: “Ancora, dopo mesi, agli onori delle cronache il “non ospedale” donato dal Qatar alla Basilicata. Ho ribadito a Striscia la Notizia chesi è perso tempo e si sono sprecati soldi che potevano essere utili per i nosocomi lucani. Ora vaccini h24, non si ripetano gli stessi errori”. Di seguito il servizio andato in onda su Canale 5.

Claudio Buono

1 commento

  1. Pingback: Un pacco dal Qatar. 'Striscia la Notizia' a Potenza per gli 'ospedali' da campo donati, ma incompleti - Ultime Notizie Italiane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *