In Basilicata al via le iscrizioni per il corso da ufficiale di gara di Pallavolo

Iniziata la stagione ufficiale per gli Ufficiali di Gara della Regione Basilicata. In settimana si sono tenute due videoconferenze in vista dell’avvio della stagione sportiva, previsto orientativamente per il prossimo mese di gennaio 2021. L’emergenza Covid-19, infatti, ha causato la sospensione di tutti i campionati regionali fino a nuovo anno. Il settore Ufficiali di Gara, con a capo Stefano Capobianco, ha però iniziato l’attività “a distanza”: “Abbiamo pianificato una serie di incontri per cominciare a effettuare un ripasso di regole di gioco e della casistica. Inoltre, è necessario far sentire gli arbitri non soli, ma facenti parte di un gruppo dinamico, che non vede l’ora di tornare in campo”. Dello stesso avviso il responsabile della Scuola Arbitri, Marco Colucci: “Dopo questi primi incontri, procederemo a inviare dei test sulle regole di gioco da svolgere a casa, con correzione che verrà poi effettuata durante i prossimi incontri su piattaforma informatica. Abbiamo la necessità di farci trovare già pronti non appena sarà possibile riprendere l’attività in sicurezza.”

Si comunica inoltre che sono aperte le iscrizioni per il corso per diventare Ufficiale di Gara di Pallavolo. Possono iscriversi al corso ed essere nominati arbitri:

  • i cittadini della Comunità Europea o i cittadini extracomunitari con regolare permesso di soggiorno;
  • con un’età compresa tra i 16 e i 54 anni;
  • in possesso del certificato di idoneità sportiva non agonistica (da presentare a fine corso);
  • che non abbiano riportato condanne con sentenze definitive.

Le lezioni saranno tenute da Docenti con competenze specifiche in ambito pallavolistico e formativo.

La fase teorica del corso sarà organizzata in modalità online fino a nuove disposizioni governative sullo svolgimento di riunioni in presenza. L’iscrizione può essere effettuata consultando il link (cliccando qui). Una volta superato l’esame si consegue subito il titolo di arbitro e si diventa un tesserato del Comitato Territoriale FIPAV. Il tesseramento è gratuito per una stagione sportiva, successivamente ogni Arbitro sarà tenuto al pagamento di una minima quota annuale. Appena conseguito il titolo di Arbitro si inizia subito ad arbitrare con un collega più esperto (tutor) per circa 5 gare nella Categoria Territoriale. Da tale categoria, sulla base delle capacità e dell’impegno, inizia la possibile progressione nei ruoli, con il passaggio dapprima nella Categoria Regionale e, sempre per merito e in base all’età anagrafica, nella Categoria Nazionale. All’Arbitro sono riconosciuti, per ogni partita, un compenso per la direzione di gara ed il rimborso delle spese sostenute. Per maggiori informazioni si può contattare la Scuola Arbitri Fipav Basilicata all’indirizzo e-mail scuolaarbitri@fipavbasilicata.it. 

1 commento

  1. Pingback: In Basilicata the registrations for the volleyball official competition course are starting | Italy24 News English

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *