Turismo dentale: ecco tutto quello che devi da sapere

Le cure odontoiatriche sono note ai pazienti per il costo elevato di alcuni interventi, fattore che porta diversi pazienti a non dare le dovute attenzioni alla salute della bocca e ad evitare di fissare un appuntamento con il dentista.

Il Servizio Sanitario Nazionale garantisce l’accesso gratuito (o quasi) alla maggior parte delle prestazioni sanitarie in ambito odontoiatrico, il punto debole sono le lunghe liste di attesa. In alcuni casi i pazienti si trovano a dover aspettare mesi prima di poter parlare con un dentista, soprattutto se la loro prestazione può essere classificata tra quelle differibili.

Per risolvere il problema delle liste di attesa e per abbattere la barriera economica la soluzione adottata da un numero sempre maggiore di pazienti italiani consiste nello sfruttare i vantaggi del turismo dentale, un fenomeno sempre più diffuso ed apprezzato da chi ha bisogno di cure odontoiatriche di alto livello.

Cos’è il turismo dentale?

Il turismo dentale consiste nei viaggi organizzati in altri paesi allo scopo di ottenere delle prestazioni sanitarie all’estero. Le cure odontoiatriche sono tra le più richieste in assoluto nell’ambito del turismo medicale e ciò è dovuto principalmente al costo elevato delle prestazioni dentistiche in Italia.

Generalmente i pazienti decidono di rivolgersi ad una clinica dentistica all’estero quando hanno la necessità di sottoporsi ad interventi odontoiatrici più complessi e che richiedono un numero maggiore di sedute. Per i controlli di routine e per la riparazione delle carie ci si può tranquillamente rivolgere ad uno studio dentistico in Italia, mentre per lavori più complessi e costosi si può fare riferimento ad una clinica estera.

Una delle cliniche estere più conosciute tra i pazienti italiani è la clinica Dentalsan con sede in Croazia. Collegandosi al sito ufficiale dentalsan.it sarà possibile informarsi su tutte le prestazioni odontoiatriche offerte dagli esperti di questo centro dentistico e farsi un’idea delle tariffe ad esse relative. Basterà un rapido confronto tra i prezzi di questa clinica e le tariffe delle cliniche italiane per rendersi conto del vantaggio economico del turismo dentale.

Quali sono i vantaggi del turismo dentale?

Il vantaggio principale del turismo dentale riguarda la possibilità di ottenere delle prestazioni sanitarie ad un prezzo contenuto. Per le prestazioni dentistiche di alta qualità in Italia è necessario mettere in conto una spesa sostenuta, mentre recandosi in una clinica dentistica all’estero gli stessi interventi odontoiatrici saranno proposti a dei prezzi di listino ridotti.

Ad un costo inferiore non corrisponde una prestazione di qualità più bassa. La clinica dentistica Dentalsan in Croazia è formata infatti da un team di professionisti, che sapranno garantire ai pazienti delle cure di alto livello e sapranno offrire loro delle prestazioni sanitarie all’altezza delle aspettative. Tra i vantaggi del turismo dentale bisogna dunque inserire anche la qualità delle prestazioni sanitarie che viene garantita a tutti i pazienti che decideranno di andare all’estero per curare i denti.

Un altro vantaggio non indifferente è la possibilità di ottenere le cure odontoiatriche in breve tempo. I pazienti non incontreranno infatti dei problemi con le lunghe liste di attesa e potranno organizzare il viaggio in Croazia nei giorni in cui saranno più comodi con gli impegni lavorativi e personali. L’attesa ridotta per l’accesso alla clinica dentistica risolve il problema delle lunghe liste di attesa del Servizio Sanitario Nazionale in Italia.

Andare all’estero per sottoporsi a degli interventi odontoiatrici dà infine la possibilità di fare una vera e propria vacanza. Una volta giunti in Croazia non si dovrà stare tutto il tempo nello studio dentistico: terminata la prestazione della giornata ci si potrà comportare da turisti, sfruttando il turismo dentale per staccare dalla routine e per trascorrere qualche giorno di relax fuori casa.

1 commento

  1. Agente di Turismo Dentale Croazia

    Vivo a Zagabria e mi occupo di turismo dentale da oltre 8 anni… Vorrei darvi alcuni consigli sulla scelta della clinica in Croazia a cui affiderete le vostre cure dentali:
    Consiglio nr.1: Andate in un posto “piccolo” e lasciate perdere le “mega cliniche” modello catena di montaggio…troverete certamente una maggiore attenzione verso il cliente e un maggiore approccio individuale…
    Consiglio nr.2: Assicuratevi che la gente del posto vada in questa clinica….se alla reception della clinica che avete scelto siete tutti italiani e ZERO CROATI…chiedetevi il perche’….ve lo dico io il perche’….i croati STANNO ALLA LARGA da questi posti….(e sono “bugie” quando vi dicono che non ci sono croati perche’ i croati non hanno soldi…..) Cercate una clinica dove l’80% della clientela sia croata.
    Consiglio nr.3: La prima visita e’ molto importante…e una “BUONA PRIMA VISITA” necessita di ALMENO MEZZORA….lasciate perdere nel caso in cui in 5 minuti vi guardano e vi fanno un preventivo in altri 5 minuti….
    Consiglio nr.4: Nel caso di impiantologia chiedete sempre la marca degli impianti….sul mercato ce ne sono veramente tante di marche…queste 3 marche sono di altissima qualita’, direi le migliori….Astra Tech-Nobel Biocare-Straumann .
    Informatevi sulle esperienze dello specialista (CHIRURGO ORALE) che effettuera’ l’impiantologia.
    Consiglio nr.5: Non scegliete la clinica in base al sito internet…ovvero…sito internet bello=lavoro di qualita’, sito internet mediocre=lavoro mediocre ***SBAGLIATO***
    Ci sono cliniche croate con siti internet discutibili ma che lavorano molto bene!
    Consiglio nr.6: Chiedete sempre un preventivo scritto prima dell’inizio dei lavori e a fine lavori un certificato di garanzia dei materiali utilizzati e per quanto riguarda l’impiantologia il “passaporto degli impianti”.
    Consiglio nr.7: Informatevi sempre sull’esperienza dei dentisti che operano nella clinica croata scelta, se hanno ricevuto premi o riconoscimenti e soprattutto se sono abilitati a fare impiantologia…
    Consiglio nr.8: Chiedete quali sistemi di sterilizzazione vengono utilizzati
    Consiglio nr.9: Il personale della clinica non deve mettervi pressione per iniziare subito i lavori…ma deve essere a disposizione per ogni eventuale dubbio e/o chiarimento…(la fretta non e’ mai un buon segnale…)
    Questi consigli rappresentano solamente una parte di cio’ a cui bisogna prestare attenzione!
    Detto questo, ognuno di voi puo’ iniziare a selezionare le cliniche in Croazia!
    Buona ricerca! 🙂
    agentediturismodentalecroazia@gmail.com

Rispondi a Agente di Turismo Dentale Croazia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *