Apre al pubblico il Castello di Muro Lucano. L’appuntamento è per domani mattina

Molto attesa l’apertura al pubblico del Castello di Muro Lucano, prevista domenica 4 ottobre dalle ore 9:00 alle ore 13:00 in occasione della Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane

Ad organizzare l’evento è stata la sezione di Basilicata dell’Associazione Dimore Storiche Italiane in collaborazione con l’Associazione Murese di Volontariato San Gerardo Maiella. Nella stessa giornata sarà possibile visitare luoghi di pari interesse dell’acropoli murese come i Siti Gerardini ed il Museo Archeologico. “L’Associazione delle dimore storiche italiane (ADSI) nasce nel lontano 1977-spiega il Dottor Eugenio Martuscelli, Presidente dell’ADSI Basilicata-ed è impegnata nella conservazione, tutela e promozione dei beni privati italiani di interesse storico. Nel mese di maggio i soci aprono in tutta Europa le loro dimore nell’adempimento del ruolo pubblico che le dimore private sono chiamate a svolgere ovvero la conservazione, difesa e valorizzazione del più importante patrimonio storico artistico mondiale. Quest’anno, a causa della pandemia, la giornata nazionale ADSI è stata posticipata a domenica 4 ottobre e molte sono state le raccomandazioni al fine di garantire la sicurezza ma intatto è rimasto l’entusiasmo dei soci nel condividere la storia delle proprie dimore. La Basilicata festeggia la giornata nazionale ADSI aprendo 11 dimore tra cui il Castello di Muro Lucano-conclude Martuscelli”.

“L’Associazione Murese di Volontariato San Gerardo Maiella ha deciso di intraprendere questa nuova esperienza unitamente all’ADSI di Basilicata, ritenendo importante condividere con altre realtà associative momenti di conoscenza e divulgazione del patrimonio culturale adempiendo così alla propria mission istituzionale”. Sono queste le parole di Gennaro Napodano- Presidente dell’Associazione San Gerardo Maiella. “La giornata organizzata non sarà esaustiva perché non tutti riusciranno a visitare la dimora storica, date le limitazioni vigenti-precisa Napodano. Ciò costituirà l’inizio di un percorso che si ripeterà e servirà ad ampliare la conoscenza del nostro territorio”. Il Sindaco di Muro Lucano Giovanni Setaro sottolinea che sarà un evento storico. “Il Castello di Muro Lucano è un’icona per la nostra Città ed è nell’anima di ogni murese-commenta Setaro. Questa giornata apre le porte ad un percorso che abbiamo iniziato come Amministrazione insieme alle associazioni da circa due anni. Faccio i complimenti -prosegue Setaro- all’Associazione San Gerardo Maiella, allo Sportello Turistico Infomur, al Dottor Eugenio Martuscelli e alle associazioni che daranno un contributo in quella giornata. È importante per noi ma soprattutto è importante rendere visibile a tutta la Basilicata la bellezza di questo posto”.

L’accoglienza degli ospiti e le visite saranno contingentate nel rispetto delle misure anti Covid19 a cura dello Sportello Turistico InfoMur.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *