Potenza, in pochi giorni 255 punti decurtati alle patenti per l’utilizzo dei cellulari alla guida

Sono 51 le sanzioni erogate, 255 punti decurtati alle patenti di quanti hanno commesso le infrazioni all’articolo 173 del Codice della Strada, per un importo di 8.145 euro. Questi in sintesi i risultati ottenuti da otto operatori della Polizia locale di Potenza nella settimana dal 3 all’8 febbraio. “Abbiamo intensificato i controlli, secondo quanto indicato dall’Amministrazione, all’indomani dell’investimento, che ha avuto conseguenze serie per la vittima, occorso in via Borgo San Rocco, – spiega la comandante Anna Bellobuono – con personale in borghese e auto civetta. L’obiettivo è quello di prevenire e contrastare l’uso del telefono cellulare mentre si guida,  comportamento che è tra le principali cause di incidenti stradali, molti dei quali con coinvolgimento di pedoni”. “Chiederò alla Polizia locale – spiega il sindaco Mario Guarente – di proseguire in questo importante lavoro, moltiplicando l’impegno affinché un malcostume purtroppo molto diffuso, quello dell’uso dello smartphone mentre si è al volante del proprio veicolo, sia prevenuto e sanzionato, così che tutti possano prendere coscienza di come la distrazione che tale comportamento genera sia di una gravità assoluta e metta a rischio chiunque, anche solo mentre attraversa la strada”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *