Campagna “Vogliamo anche al Sud treni più veloci”. Il governatore lucano Bardi chiede l’estensione dell’alta velocità anche per la Basilicata

“Basilicata, Abruzzo e Molise chiedono treni in linea con gli standard europei di percorrenza e sicurezza”. A dichiararlo è Vito Bardi, presidente della Regione Basilicata. Ieri mattina il governatore lucano, con il presidente della Regione Molise Donato Toma e il sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale dell’Abruzzo Umberto D’Annuntiis, ha sottoscritto l’adesione alla campagna #vogliamoanchealsudtrenipiuveloci. promossa dall’associazione “L’Isola che non c’è Latiano”. “Attraverso l’appello, che verrà consegnato al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e già sottoscritto da altri rappresentanti politici, si chiede l’estensione dell’alta velocità a tutto il sud. Riguardo alle strategie di Rete non accettiamo una programmazione rapportata al numero di abitanti. Ciò penalizza il Meridione che merita invece massima attenzione del Governo proprio per colmare antichi e importanti deficit infrastrutturali. Un’altra battaglia che porteremo avanti!”, ha dichiarato Bardi.

redazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *