“Young for green”, l’Aism di Potenza vince con il progetto “Percorsi di turismo accessibile e sostenibile”

Il progetto presentato dalla sezione AISM di Potenza e dai suoi volontari è risultato vincitore “Percorsi di turismo accessibile e sostenibile” nell’ambito dell’iniziativa nazionale denominata “Young for green”. Protagonisti di questa iniziativa sono i volontari Young di AISM. Giovani, entusiasti, innovatori. Volontari al di sotto dei 40 anni, con e senza sclerosi multipla, che condividono la voglia di crescere e costruire qualcosa di concreto per affermare il diritto di tutte le persone con sclerosi multipla ad una vita qualitativamente soddisfacente e ad una piena inclusione sociale. Ai microfoni, dopo la motivazione della vittoria, la volontaria Lucia Mattia, spiega che il progetto è rivolto ai giovani con sclerosi multipla: “Un territorio dove non è facile parlare di accessibilità e dove non è facile nemmeno parlare di sostenibilità. Il progetto, ostinatamente, si propone di rendere comunque accessibile e fruibile anche quello che è particolarmente complesso con una voglia di sfidare lo stato ovvio delle cose che è anche lo stato ovvio di un territorio”. Il progetto è un viaggio in Basilicata che offrirà ai giovani con sclerosi multipla (SM) la possibilità di esplorare il loro territorio, attraverso itinerari accessibili e sviluppando percorsi e pratiche ecosostenibili. Scopo della nostra azione progettuale è promuovere la loro inclusione sociale. Il tour sarà sviluppato nell’arco delle quattro stagioni per favorire l’esplorazione della Basilicata attraverso attività culturali, sportive ed eventi enogastronomici caratterizzanti i vari periodi dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *