Nel potentino il caso di Banzi, Comune al ballottaggio con 900 votanti: i 2 candidati prendono 447 voti ciascuno

E’ uno dei casi rari in cui si va al ballottaggio in un comune di appena 1500 abitanti.È accaduto nel comune di Banzi, in provincia di Potenza, in Basilicata, dove i due candidati alla carica di sindaco, “Cambiamo Banzi” per Giuseppina Duca sindaca e “Uniti per Banzi” per Pasquale Caffio sindaco, hanno ottenuto esattamente 447 voti a testa conseguendo il 50% ciascuno. Nei comuni inferiori ai 5mila abitanti basta un solo voto in più per indossare la fascia tricolore: in questo caso, sarebbe bastata che una delle 12 schede nulle o delle 4 bianche fosse stata attribuita ad uno dei due per superare l’elezione. Invece, in questo caso, essendo la torta divisa in due, si tornerà al ballottaggio il prossimo 9 giugno.

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *