Potenza, domani doppio evento del CSI. Prima l’incontro con don Alessio Albertini, poi il ricordo di Marisol Lavanga

“Educare ed educarsi con lo sport” è il nome dato al doppio appuntamento organizzato dal CSI di Potenza che si terrà giovedì  21 marzo presso due istituti scolastici della città. Alle ore 9, si terrà il primo incontro presso l’Aula Magna della Scuola “L. Milani”, mentre alle 11 sarà l’Aula Magna della “L. La Vista”, ad ospitare la testimonianza di Don Alessio Albertini, assistente ecclesiastico nazionale del CSI. L’incontro è rivolto agli alunni della scuola secondaria di I grado e ai genitori della scuola primaria, dove i volontari del CSI di Potenza sono presenti con “Una rete in movimento”, progetto di attività sportiva curriculare, che prevede la presenza di un tutor del comitato ad affiancare l’insegnante di classe nell’attività motoria. L’incontro con Don Alessio, ricade nell’ambito di questa progettualità annuale, e si focalizzerà sul perché lo sport è educativo e cosa contribuisce a farlo diventare tale, sul ruolo degli educatori e sui valori di coscienza umana e sportiva che essi devono essere in grado di trasferire ai ragazzi. Lo sport contiene una immensa potenzialità di bene, e diventa educativo quando ci si incontra, quando si ha la capacità e la possibilità di guardare l’altro, specialmente in un periodo storico in cui si vive sui social, e incontrarsi è diventato davvero difficile. Lo sport, invece, ancora oggi è in grado di mettere in relazione le persone in maniera diretta, giocoforza l’incontro sarà anche un modo per rivalutare la centralità della persona nella sua caratterizzazione evolutiva e culturale. L’introduzione sarà a cura di Andrea Schiavone, Presidente del Comitato di Potenza del Centro Sportivo Italiano. Cogliendo l’occasione della presenza di Don Alessio Albertini, sempre nel pomeriggio di giovedì 21 marzo, presso la Chiesa di Santa Cecilia alle ore 17 si terrà una Santa Messa in ricordo di Marisol Lavanga prematuramente scomparsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *