Il Comitato Un Patto per la Val d’Agri chiarisce la propria posizione in merito al confronto/incontro sull’Ospedale di Villa d’Agri

1Il Comitato Un Patto per la Val D’Agri rende noto che non prenderà parte attivamente al tavolo di confronto, voluto dal Presidente della Giunta regionale di Basilicata Marcello Pittella d’intesa con l’Assessore alle Politiche della Persona Flavia Franconi, che vedrà coinvolti il Sottosegretario alla Salute Vito De Filippo, i Sindaci dell’area, esponenti del Comitato Uniti per la Val D’Agri, rappresentanti sindacali di settore e referenti dell’Asp, per approfondire le vicende connesse al nosocomio di Villa D’Agri. La precisazione si rende necessaria per evitare facili o faziose strumentalizzazioni e per scongiurare il pericolo di creare caotiche sovrapposizioni di criticità che necessitano di essere attenzionate scrupolosamente nel merito. Alla luce di ciò, i componenti tutti del Comitato Un Patto per la Val D’Agri intendono esternare, in qualità di cittadini valdagrini, tutta la vicinanza e la solidarietà a tutte le parti coinvolte, alle  genti e alle comunità del comprensorio, auspicando un epilogo positivo del dialogo sul ruolo e sulla funzione futuri del presidio ospedaliero valligiano. I membri del Comitato Un Patto per la Val d’Agri , altresì, al contempo, consapevoli dell’alto esempio civico cui ogni individuo deve necessariamente aspirare, prenderanno parte alla manifestazione, in qualità di cittadini interessati e consapevoli, facendo proprie le ansie e le preoccupazioni che accomunano le popolazioni della Valle circa il pericolo di un depotenziamento dell’Ospedale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *