I consigli comunali di Savoia, Picerno, Vietri e Balvano pronti a deliberare per l’impugnazione dell’articolo 38

Un titolo del "Quotidiano del Sud" dei giorni scorsi

Un titolo del “Quotidiano del Sud” dei giorni scorsi

Savoia di Lucania (18.30), Picerno (19.00) e Vietri di Potenza (18.30): sono i tre consigli comunali del Melandro che questa sera si riuniranno, nei rispettivi paesi, per discutere e deliberare sull’articolo 38 del decreto “Sblocca Italia”. La convocazione è avvenuta a seguito dell’incontro tra i 15 comuni del Marmo Platano Melandro avvenuto nei giorni scorsi all’Area Programma sita a Perolla. Nei giorni scorsi si sono riuniti anche i consigli comunali di Tito, Baragiano, Bella, Muro Lucano e Castelgrande, che si sono espressi a favore dell’impugnazione dell’articolo 38, deliberando favorevolmente. La richiesta direttamente al governatore Marcello Pittella. Domani invece, 29/11 alle ore 19, toccherà al consiglio comunale di Balvano: si discuterà dello stesso punto. A Pescopagano (ore 17 di oggi) invece è stato convocato il consiglio comunale, ma all’ordine del giorno non c’è alcun punto sul decreto Sblocca Italia. Il consiglio pescopaganese si esprimerà sulla gestione associata del servizio finanziario, approvazione del piano di protezione civile, variazione di bilancio, regolamento per l’uso della palestra comunale e un punto sulla pista Mattei per la candidatura ad aeroporto regionale. 

@BuonoClaudio

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *