Donna morta al “San Carlo” di Potenza: arrestati tre medici, tra cui il primario

1410157694_sancarlopotenzaIl gip di Potenza ha disposto l’arresto per il primario della Cardiochirugia dell’ospedale di Potenza e per altri due cardiochirurghi per la morte di Elisa Presta, 71enne calabrese, deceduta in sala operatoria il 28 maggio 2013 a seguito di un intervento per la sostituzione di una valvola aortica. Secondo la consulenza medico legale disposta sul cadavere della donna sono emerse condotte colpose nell’operato dei medici. Nel corso delle indagini sono emerse anche una serie di anomalie nel registro operatorio. Nicola Marraudino è il primario della Cardiochirurgia dell’ospedale San Carlo di Potenza, Michele Cavone e Matteo Galatti cardiochirughi presenti quel giorno in sala operatoria. (Fonte: Basilicata24)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *