1243 case e non ha mai pagato Imu e Ici: evasi 2 miliardi di €. Denunciata nota imprenditrice

Angiola Armellini

Angiola Armellini: secondo le indagini ha evaso Ici ed Imu per due miliardi di €

Avere 1243 immobili e mai pagare Ici e Imu? Si, può succedere. Anzi, è successo. L’incredibile storia viene da Roma dove una “nota” donna, Angiola Armellini, erede di una celebre famiglia di imprenditori, ha nascosto al Fisco una cifra da capogiro: circa due miliardi di euro. Un mare di denaro che sarebbe finito i decine e decine di conti correnti, in varie banche di tutto il mondo. La protagonista, Angiola Armellini, è la figlia di Renato Armellini, uno dei “re del mattona” della Capitale, specie negli anni settanta, già in diverse inchieste per truffa e bancarotta. Ma non è la prima volta che Angiola Armellini finisce nell’occhio della giustizia: oggi è stata denunciata, ma già nel 1991 con il padre e la sorella Francesca, rimase coinvolta in una frode fiscale di circa 500 miliardi di lire. Poi nel 1996 in un’altra bancarotta fraudolenta, di circa 200 miliardi di Lire. Stando alle indagini condotte dalla Procura di Roma e dalla Guardia di Finanza della Capitale, Angiola Armellini risulta proprietaria di ben 1243 immobili. L’accusa, insieme ad altre undici persone, è di associazione a delinquere finalizzata all’evasione fiscale. Per gli investigatori le indagini hanno permesso di rilevare come la donna sia sempre stata “l’amministratore di fatto” di una struttura societaria ben articolata, e ideata negli anni novanta.  E’ riuscita a nascondere le somme al fisco grazie ad ingenti capitali detenuti nel Principato di Monaco, Lussemburgo, Svizzera, Nuova Zelanda, Jersey e Bahamas. Per gli investigatori ha evaso per anni Ici ed Imu. Somme milionarie che dovevano andare al Comune di Roma.

Twitter: @BuonoClaudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *