Satriano, incontro organizzativo e operativo per il “Carnevale 2014”

Il Carnevale di Satriano di Lucania, si sa, è uno dei più importanti della Basilicata, insieme a quello di Tricarico (Mt). E anche quest’anno la macchina organizzativa è già partita, e l’organizzazione ha lanciato un appello ai Satrianesi. “Ci attende una sfida importante che si può vincere solo con il coinvolgimento dell’intera comunità. L’unione fa la forza!”. E a proposito di ciò, per venerdì 10 gennaio 2014, alle ore 17.30, l’Associazione “Al Parco Onlus” ha organizzato un incontro che coinvolgerà cittadinanza ed interessati. Sarà presentata la bozza, quasi definitiva del programma, e sarà il primo incontro organizzativo ed operativo sia con i cittadini, ma anche con le Associazioni. Il tutto presso la Sala Consiliare di Satriano.   

“L’evento di principale richiamo anche per i centri vicini –si legge da satrianodilucania.bloog.it – è il Carnevale di Satriano. Considerato uno degli ultimi riti arborei sopravvissuti nella loro integrità, nei giorni di domenica e martedì grasso vede sfilare per le vie del paese, oltre ai carri artistici, anche due maschere tradizionali ricche di simbolismi: il romita (o eremita) e l’orso. Il romita (o eremita), avvolto e ricoperto di tralci di edera, raffigura il satrianese rimasto, nonostante la povertà e le difficoltà di questi luoghi, nel suo paese natio, e l’orso, vestito di pelli di pecora o di capra, l’emigrante che ha fatto fortuna lontano dalla sua terra e che torna per questo rivestito di pelli pregiate, ma ormai isolato dai suoi paesani, e perciò muto. Maschera particolarmente sentita a Satriano è quella della Quaresima, che ha il compito di portarsi via, in una culla in equilibrio sulla propria testa, il carnevale ormai finito”. 

1 commento

  1. Luigi da Castrovillari

    Ci sono stato una volta, non mi sembra un carnevale diverso da altri piccoli paesi, nulla di eccezionale.

Rispondi a Luigi da Castrovillari Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *