Tris del Vietri al Bernalda: 3-1. La cronaca e le pagelle della partita

VIETRI – P. C. BERNALDA: 3-1

VIETRI: Basalone, Simone, Nappi, Tomasillo (90’ Manno), Della Monica, Santagata, Cilibrizzi, Napoletano (30’ Macellaro R.), Panariello, Viggiano R. (68. Calviello F.), Bochicchio. All. Panariello
BERNALDA: Gallitelli R. II, Catapano (46’ Iannuzziello), Gallitelli M., Grippo (77’ Russo L.), Rondinone, Gallitelli R. I , Meric Debeveffon (46’ Russo A.), Ferrante, Gallitelli D., Margarita, Calabrese. All. Margarita
ARBITRO: Iacovino di Moliterno (Pascaretta-Brancato)
RETI: 59’ Macellaro (V), 64’ Tomasillo (V), 78’ Calabrese (r)(B), 80’ Panariello (V)
NOTE: Ammonit: Nappi e Calviello (V), Iannuzziello, Ferrante e Margarita (B). Espulso Santagata (V) al 77’ per doppia ammonizione. Recupero: 2’ p.t. e 4’ s.t.

 

VIETRI DI POTENZA – Dopo un pareggio e una sconfitta, arriva la prima vittoria per il Vietri: 3-1 al Bernalda e vittoria meritata per la squadra di mister Panariello. Insieme a lui, in rete altri due compaesani: Tomasillo e Macellaro. Succede tutto nella seconda frazione. Ad aprire le danze il neo-entrato Macellaro, poi subito dopo Tomasillo. Calbrese accorcia su rigore e dopo pochi minuti mister Panariello chiude la pratica. Quest’ultimo ha dovuto fare a meno degli indisponibili Grippo, Perretta e Pippo Calviello. In panca D’Arienzo, tra i pali Basalone (95’). Dopo 1’ Vietri pericoloso con Tomasillo, che su assist di un Cilibrizzi (autore di un gran primo tempo), calcia centrale. Cilibrizzi ci prova al 10’, ma il suo tiro, su assist di un inesauribile Simone, è alto. La reazione ospite è affidata a Margarita, che dai venti metri, su punizione, calcia alto. Panariello al 36’ affida la palla a Santagata, cross per Della Monica e palla deviata in angolo. Bochicchio calcia alto su assist di Nappi, e Simone si inventa una grande giocata allo scadere: ne evita quattro, poi viene atterrato e Santagata calcia alto su assist di Panariello. Nella seconda frazione Vietri che inizia più determinato: Bochicchio al 47’ libera Tomasillo che calcia a lato, e Della Monica al 52’ fa lo stesso.

Al 55’ il tiro-cross di Macellaro va poco fuori. Ma quest’ultimo va in rete al 59’: dall’angolo è il più lesto di tutti ad insaccare nella mischia sotto porta. Il Vietri vuole chiudere la partita, e al 64’ Tomasillo viene atterrato da oltre venti metri. Lui stesso va sulla palla, e trova una traiettoria imprendibile per Gallitelli R.: palla all’angolino (2-0). Reazione ospite con la punizione di Margarita, che dal limite, su assist di Calabrese, calcia a lato. E al 78’ Margarita viene atterrato da Santagata in area: doppia ammonizione ed espulsione per il centrale del Vietri, che esce comunque tra gli applausi per l’ottima prova. Vietri in 10 e Calabrese dal dischetto non fallisce. Il Vietri non si abbatte, il tempo di battere il calcio d’inizio, due azioni e Tomasillo viene strattonato al limite, da posizione defilata. Panariello prende bene le misure, aggira la barriera e beffa il Bernalda, per il 3-1 finale. Nonostante in dieci, il Vietri non rischia nulla e tiene bene il campo. E va via così il segno negativo in classifica per la squadra del presidente Grande.

Claudio Buono
Dal “Quotidiano della Basilicata”
del 24/09/2012

LE PAGELLE

Francesco Basalone: 6 – Esordio in campionato con poche conclusioni. Ma in quelle poche occasioni si è dimostrato sicuro;
Costantino Simone: 7 – Inesauribile, uno dei migliori in campo. Un under di tutto rispetto;
Giuseppe Nappi: 7,5 – Senza descrizione. Il voto dice tutto. Lo si trova ovunque;
Rocco Tomasillo: 6  – Corre tanto, attacca. A volte sbaglia. Sta ritrovando la vera forma. Un gran bel gol;
Francesco Della Monica: 6 – Sicuro, come sempre. Non disdegna a proiettarsi in avanti;
Giuseppe Santagata: 6 – Fa valere sempre la sua esperienza. Nonostante l’espulsione, sufficiente;
Raffaele Cilibrizzi: 6,5 – Un ottimo primo tempo. Cala nel secondo. Un motorino inesauribile;
Roger Napoletano: Senza voto – Esce al 29′ per infortunio;
Rocco Macellaro: 6,5 – Sta ritrovando la sua forma a calcio dopo il calcetto. Sicuro a centrocampo, per lui la prima rete;
Antonio Panariello: 6,5 – Oltre che allenatore, smista decine di palloni. Ne perde alcuni, ma compensa con un bel gol;
Rocco Viggiano: 6 – Il capitano fa la sua parte come sempre. Gli basterà un gol per splendere di nuovo;
Giuseppe Bochicchio: 5,5 – Sotto la sufficienza. Forse ha bisogno del primo gol. Riesce bene come sponda, ma non riesce a finalizzare;
Mariano Manno: Senza voto – Gioca gli ultimi quattro minuti;
Francesco Calviello: 6 – Sostituisce Rocco Viggiano: sicuro ed efficace sull’esterno
Allenatore – Antonio Panariello: 6,5 – Scelte azzeccate e ottimo regista. Buona la sua prova in campo

1 commento

Rispondi a icittadiniprimaditutto Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *