Vietri di Potenza meglio di tutta la Basilicata: incendi calati del 60 %

VIETRI DI POTENZA – Dati più che soddisfacenti per la Protezione Civile di Vietri di Potenza che, al termine della campagna di Antincendio Boschivo 2012, ha reso noto che sul territorio di Vietri di Potenza gli incendi, dallo scorso anno, sono diminuiti del 60 %. Passando dagli oltre venti dello scorso anno ai sette di quest’anno. Finalmente, quindi, una stagione positiva per quanto riguarda il discorso incendi sul territorio di Vietri di Potenza. Infatti, andando controcorrente su quanto accaduto in tutta la regione Basilicata, dove il fuoco quest’anno ha distrutto centinaia e centinaia di ettari di vegetazione, a Vietri di Potenza sono stati “solamente” sette gli incendi registrati. Tra questi solo due, per fortuna, di medie dimensioni (quello che ha interessato le contrade Franco e Veglia e quello in contrada Botte di metà luglio). Gli altri cinque di piccole dimensioni. Si è passato quindi, dagli oltre venti incendi dello scorso anno ai sette di quest’anno. Incendi diminuiti, quindi, del 60 %, facendo riferimento ai dati dello scorso anno.

(Volontari di Vietri impegnati negli incendi)

Tempo di bilanci, quindi, per l’Associazione Volontari Protezione Civile Vietri di Potenza che, anche quest’anno, è stata parte integrante dell’Antincendio Boschivo 2012, promosso come ogni anno dal Dipartimento di Protezione Civile della Regione Basilicata. “Il merito di questi dati importanti –dichiara Antonio Russo, presidente della Protezione Civile di Vietri- va in primis ai cittadini Vietresi. Dobbiamo dire grazie a loro se sono diminuiti gli incendi a Vietri. Grazie alla loro sensibilizzazione, al loro senso di responsabilità, grazie al “passaparola” si è capito l’importanza della natura. Ma grazie a loro che prontamente ci hanno segnalato principi d’incendi e ci sono sempre vicini”. In secondo luogo un merito va sicuramente anche ai Volontari di Vietri, che durante l’anno hanno effettuato campagne di sensibilizzazione contro gli incendi boschivi, in luoghi pubblici, sui social network e attraverso brochure informative. Un piccolo sforzo, da parte di tutti, per la difesa della natura e del verde, molto presente a Vietri, territorio martoriato negli ultimi anni dagli incendi. Con questi ultimi dati si spera di aprire un nuovo ciclo, positivo, contro le fiamme.

Claudio Buono

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *